NEL CORSO DEL TEMPO

NEL CORSO DEL TEMPO

MERCOLEDI 14 settembre 2016    

ore 21.15

introduzione al film a cura di Gabriele Baldaccini


GIOVEDI 15 settembre 2016    

ore 21.15

EDIZIONE RESTAURATA

LINGUA ORIGINALE SOTTOTITOLI IN ITALIANO


GERMANIA OCCIDENTALE - 1976  Durata: 176'

Specifiche tecniche:ARRIFLEX 35 BL, 35 MM/4K DCP


Produzione WIM WENDERS PRODUKTION, WDR  

Distribuzione GENERAL VIDEO (1978), VIGGO S.R.L. (2016) - SAN PAOLO AUDIOVISIVI
 


OMAGGIO A WIM WENDERS


Regia: Wim Wenders

Attori: 

Rüdiger Vogler - Bruno Winter, detto "King of the Road"

Hanns Zischler - Robert Lander, detto "Kamikaze"

Lisa Kreuzer - Pauline

Rudolf Schündler - Padre di Robert

Marquard Bohm - Uomo dell'incidente

Dieter Traier - Paul, proprietario del garage

Franziska Stommer - Padrona del cinema Weisse Wand

Patrick Kreuzer - Bambino alla stazione

Peter Kaiser - Proiezionista

 Michael Wiedemann - Insegnante

Wim Wenders - Spettatore Al Teatro


Soggetto: Wim Wenders

Sceneggiatura: Wim Wenders

Fotografia: Robby Müller, Martin Schäfer - (assistente)

Musiche: Axel Linstädt - I brani degli Improved Sound Limited sono stati composti da Axel Linstädt e i testi sono di Bernd Linstadt. Le altre canzoni sono di: Chris Montez, Crispian St. Peters, Heinz, Roger Miller.

Montaggio: Peter Przygodda

Scenografia: Heidi Lüdi, Bernd Hirskorn

Aiuto regia: Martin Hennig

Bruno, detto King of the Road, vive sul suo vecchio camion con cui viaggia tra i paesi periferici della RFD, riparando vecchi proiettori cinematografici. Robert, detto Kamikaze, è uno psicolinguista che vorrebbe scappare dal suo passato. Quando tenta invano il suicidio gettandosi con la sua Volswagen nel Reno, incontra Bruno. Insieme cominceranno un percorso di scoperta del confine tra le due Germanie e  di se stessi, tra piccoli cinema di provincia, incontri fugaci e paesaggi desolati.

NOTE

- TERZO E ULTIMO CAPITOLO DELLA "TRILOGIA DELLA STRADA" DOPO "ALICE NELLE CITTÀ" (1974) E "FALSO MOVIMENTO" (1975).

- RIPRESE: 1 LUGLIO-31 OTTOBRE 1975 TRA LÜNEBURG E HOF LUNGO LA FRONTIERA TRA LE DUE GERMANIE.

- SONO STATI IMPRESSIONATI 49.000 METRI DI NEGATIVO CONTRO I 4.800 DI POSITIVO MONTATO.

- PRIMA PROIEZIONE PUBBLICA: 4 MARZO 1976 A BERLINO.

- PREMIO FIPRESCI AL 29. FESTIVAL DI CANNES (1976).

- NEL 2016 VIENE PORTATA AL CINEMA LA VERSIONE RESTAURATA IN 4K NEL 2014.

- IL NEGATIVO ORIGINALE È STATO SCANSIONATO ALLA RISOLUZIONE DI 4K E POI SOTTOPOSTO A INTERVENTI DI RICOSTRUZIONE E DI CORREZIONE DELLA FOTOGRAFIA. IL MATERIALE ERA GRAVEMENTE DANNEGGIATO E IN ALCUNE SEQUENZE PRESENTAVA DELLE LACERAZIONI, INOLTRE LA PELLICOLA SI ERA CONSIDEREVOLMENTE RISTRETTA NEL CORSO DEGLI ANNI. QUESTI DANNI HANNO RICHIESTO UN IMPEGNATIVO LAVORO DI RESTAURO E DI STABILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI, UNA VERA E PROPRIA SFIDA DOVUTA ALLA CONSIDEREVOLE LUNGHEZZA DEL FILM. IL RESTAURO È STATO REALIZZATO DAL LABORATORIO ARRI FILM & TV SERVICES DI BERLINO, CON LA SUPERVISIONE DI WIM WENDERS.