IL VERDETTO

IL VERDETTO

VENERDI 26 OTTOBRE
spettacolo unico ore 21.15

SABATO 27 OTTOBRE
spettacoli ore 18.00 e ore 21.15

DOMENICA 28 OTTOBRE
spettacoli ore 16.00 e ore 18.00



Regia: Richard Eyre
Attori: Emma Thompson - Fiona Maye, Stanley Tucci - Jack, Fionn Whitehead - Adam Henry, Ben Chaplin - Kevin Henry, Rupert Vansittart - Sherwood Runcie, Rosie Boore - Sarah, Anthony Calf
- Mark Berner, Jason Watkins - Nigel Pauling, Nikki Amuka-Bird
- Amadia Kalu QC, Dominic Carter - Roger, Nicholas Jones
- Rodney Carter, Rosie Cavaliero - Marina Green, Eileen Walsh
- Naomi Henry, Andrew Havill - George, Daniel Tuite - Sebastian, Paul Jesson - Humphrey, Michele Austin - Donna, Wendy Nottingham - Laura, Micah Balfour - Blackwell, Alex Felton - Toby, Naomi Frederick - Amanda, Paul Bigley - Colin, Ian Kelly - Sig. Soames, Stacha Hicks - Jill, Shaquille Ali-Yebuah - Jake, Syreeta Kumar - Moira, Simon Thorp - Hugh, Anjana Vasan - Kate, Scott Davidson - Paul Rotman, Henrietta Clemett - Phoebe, Radhika Aggarwal - Emy, Peter Forbes - James McLeish, Reena Lalbihari
- Samaira, Paul Kemble - Keith, Amelie Green - Maisie, Michael Thomas (III) - Michael Morrow, Melody Green - Sally, Cathy Howse - Kathy, David Webber - Ted

Soggetto: Ian McEwan - (romanzo)
Sceneggiatura: Ian McEwan
Fotografia: Andrew Dunn
Musiche: Stephen Warbeck - (originali)
Montaggio: Daniel Farrell
Scenografia: Peter Francis
Costumi: Fotini Dimou
Suono: Glenn Freemantle



GRAN BRETAGNA - 2017   - 105 min.

Produzione: DUNCAN KENWORTHY PER TOLEDO PRODUCTIONS, FILMNATION ENTERTAINMENT, BBC FILMS, COPRODUTTRICE CELIA DUVAL

Distribuzione: BIM FILM

Tratto dal romanzo "La ballata di Adam Henry" di Ian McEwan (ed. Einaudi)


Mentre il suo matrimonio con Jack vacilla, l'eminente giudice dell'Alta Corte britannica Fiona Maye è chiamata a prendere una decisione cruciale nell'esercizio del suo ruolo: deve obbligare Adam, un giovane adolescente malato di leucemia, che per motivi religiosi rifiuta di sottoporsi a una trasfusione di sangue che potrebbe salvargli la vita. In deroga all'ortodossia professionale, Fiona sceglie di andare a far visita ad Adam in ospedale e quell'incontro avrà un profondo impatto su entrambi, suscitando nuove e potenti emozioni nel ragazzo e sentimenti rimasti a lungo sepolti nella donna.