UN SOGNO CHIAMATO FLORIDA

UN SOGNO CHIAMATO FLORIDA

PROSSIMAMENTE

s



Regia: Sean Baker

Attori: Willem Dafoe - Bobby, Brooklynn Kimberly Prince - Moonee, Bria Vinaite - Halley, Valeria Cotto - Jancey, Christopher Rivera - Scooty, Caleb Landry Jones - Jack, Karren Karagulian - Narek

Sceneggiatura: Sean Baker, Chris Bergoch

Fotografia: Alexis Zabé

Musiche: Matthew Hearon-Smith

Montaggio: Sean Baker

Scenografia: Stephonik Youth

Costumi: Fernando A. Rodriguez

NOTE

- SELEZIONATO ALLA 49. QUINZAINE DES RÉALISATEURS (CANNES 2017).

- FILM DI CHIUSURA AL 35. TORINO FILM FESTIVAL (2017).

- WILLEM DAFOE È STATO CANDIDATO AL GOLDEN GLOBE 2018 COME MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA.

- WILLEM DAFOE È STATO CANDIDATO ALL'OSCAR 2018 COME MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA.

CRITICA

"(...) Baker esplora un paese relegato, letteralmente parlando, alla soglia del Magic Kingdom. Girato nella galassia di motel cresciuti alla periferia di Disney World, nei dintorni di Orlando, e oggi popolati di famiglie rimaste homeless, 'The Florida Project' usa le architetture approssimativamente esotiche, i rosa e gialli vivaci, i fast food a forma di arance giganti e la vegetazione tropicale che sembra sbucare dall'asfalto, per evocare un senso di fiabesca avventura infantile non dissimile da quello del film di Todd Haynes, 'Wonderstruck'. Ma i bimbi del suo nuovo lavoro (in gran parte non attori, come il resto del cast) ricordano piuttosto i 'Little Rascalas' di Hal Roach, monelli impuniti in una serie di corti, realizzati tra gli anni 20 e i 40, in piena Grande depressione. (...) Usando con abilità un cast reclutato in gran parte via instagram, Baker adotta il punto di vista dei bambini per dare una dimensione avventuroso fantastica allo squallore - ma poi squarcia quel sogno con drammatici istanti di pericolo (...) per coglierne la precarietà, il dolore e la drammatica ingiustizia." (Giulia D'Agnolo Vallan, 'Il Manifesto', 24 maggio 2017)

 

USA - 2017 -  111 min.

Produzione:  SEAN BAKER, CHRIS BERGOCH, SHIH-CHING TSOU, ANDREW DUNCAN, ALEX SAKS, KEVIN CHINOY, FRANCESCA SILVESTRI PER JUNE PICTURES, IN ASSOCIAZIONE CON CRE FILMS, FREESTYLE PICTURES COMPANY

Distribuzione: CINEMA di Valerio De Paolis

La piccola Moonee ha 6 anni e un carattere difficile. Lasciata libera di scorrazzare nel Magic Castel Hotel alla periferia di Disney World, la bambina passa il suo tempo con un gruppo di monelli del posto e i suoi scherzi non sembrano preoccupare troppo la giovane madre Halley che, dovendosi barcamenare in una situazione precaria come gli altri abitanti del motel, è troppo concentrata su come riuscire ad andare avanti, più o meno onestamente. L'unico che cerca di tenere insieme le cose è Bobby, il manager del Hotel...